Nuovo record italiano di apnea profonda in assetto costante CWT

Homar Leuci supera sé stesso.

Il quarantatreenne milanese, martedì 25 giugno 2019, nelle acque del Mar Rosso di Sharm El-Sheikh, ha realizzato il nuovo record italiano di apnea profonda in assetto costante CWT (con monopinna), raggiungendo i -121 metri, con una discesa durata appena 1’44” e una risalita magistrale veloce, sinuosa e compatta, durata 1’26”. Il nuovo record italiano è stato validato dai giudici internazionali AIDA presenti all’evento.


Homar Leuci, numeri:

L’atleta milanese aveva stabilito i precedenti record italiani nel 2018 nel Vertical Blue alle Bahamas, in cui in una sola competizione è stato capace di ritoccare il primato italiano di apnea in assetto costante per ben 3 volte: prima è arrivato il primato a -116m, poi migliorato per altre 2 volte, a -117 metri prima e -118 metri in 3’16″poi. L’atleta milanese, che stava lavorando nell’impresa di riportare il record del mondo in Italia (-131m), ha riscontrato un piccolo incidente durante gli allenamenti che gli ha fatto decidere (anche sotto consiglio dello staff tecnico) di non rischiare e di non prolungare il periodo di tentativi dell’impresa che doveva terminare oggi sabato 29 giugno.